Welcome to Etnino!

     SMARTHphone

     METEO WEEK

     Meteo 4U

     Etnin VIDEO

     SPONSOR




     Search



     A.A.A. ETNA

     Shuttle service

     Sommario
 Home

 Shuttle
 Excursion
· by etnino
· segnala la tua
· invia articolo
 Weekend
 idee vacanza
 contattaci
 invia articolo
 ETNA
 map Etna 3d
 map Etna Sud
· Webcam Etna
· Webcam Eolie
· Vulkan links
 Webmaster
· Fabio Trombino
 Mark-Etning
 intro
 Advertising
 Statistiche

 Collabora
 invia articolo
 contattaci
 segnalaci

 Etnino
 privacy
 ideatore
 gadget
 I° sito in html 95
 WEBCAM
· Palumbo

     SCRIVIMI

     PONTE ETNA
Ponte Etna

Promuovi anche tu la tua Pagina

     STATS ADV

LOGIN ADV


etnino® ti augura un buon autunno sull'etna

"benvenuto internet-tuale, mi presento...

ti trovi nel II° portale di etnino nato nel 2006 ed unicamente dedicato alla sua community di amici che, sin dal 1995 (anno della nascita del progetto web), lo hanno conosciuto attraverso il suo primo e storico sito etnino.it.

Se la navigazione ed il motore di ricerca ti ha portato sino a qui è perchè probabilmente sei interessato allo straordinario vulcano etna o, come me, ami semplicemente la montagna in genere e starai pensando di dedicare un giorno o un weekend del tuo tempo libero a conoscerne alcuni aspetti geomorfologici o enogastronomici...

Desiderio di movimento all'aria aperta, di vacanze relax, o semplice curiosità per il vulcano attivo più alto d'Europa, questi i motivi che in passato hanno portato migliaia di tuoi predecessori ad entrare nelle pagine web che rappresento in veste di umile mascotte virtuale....

MORE INFO ABOUT ETNINO>>

Prossimamente sull'Etna ....

Settimanalmente etnino pubblicherà nella sezione GazzEtna: cicloraduni, granfondo, trekking, offerte speciali per pranzi e cene, eventi culturali, sportivi ed enogastronomici che gli verranno gentilmente segnalati dai vari amici sparsi sul territorio etneo.

Clicca sul banner scoprendo le proposte di questa settimana.

 Tre King & One Prof: Schiena dell'Asino

Il parco dell'EtnaSchiena dell'Asino Lunghezza del percorso: circa 5 chilometri andata e ritorno. Dislivello: circa 250 metri. Tempo di percorrenza: circa 4 ore. Difficoltà: media Punto di partenza e arrivo: incrocio tra la S.P.92 Zafferana - Rifugio Sapienza e la provinciale che sale da Pedara - Tardaria S.P.401 nota come "Salto del cane", a quota 1850 metri s.l.m. a partire dalla sbarra dell'Azienda ForestaleCase Pirao, Etna nord Il primo tratto del sentiero si snoda, in rapida salita, attraverso un rimboschimento di Pino Laricio dove l'Ente Parco dell'Etna, ha condotto un esperimento di cattura massale del bruco della Processionaria del pino (Thaumentopoea pityocampa), che si nutre degli aghi di pino, danneggiandoli irrimediabilmente e arbusti dal portamento arboreo di Ginestra (Genista aetnensis). Salendo di quota, si giunge ad un "pianoro" caratterizzato dalla vegetazione naturale costituita dai pulvini spinosi (Astragalus siculus) che costituiscono le estese praterie d'altitudine che grazie al loro apparato radicale, si insediano sulle piroclastiti stabilizzandone il substrato incoerente e favorendo la vita di altre specie vegetali. Da qui, volgendo lo sguardo verso Sud-est, si possono osservare i numerosi coni avventizi e le colate laviche scaturite dalla fessura e dalle bocche eruttive, di forma quasi circolare, dell'eruzione del 1792 e si potranno osservare alcune stazioni di rilevamento dati. Volendo, si può fare una piccola digressione in direzione Grotta Pitagora (dalla caratteristica forma triangolare) che in inverno presenta delle stalattiti di ghiaccio. Il sentiero termina contro una ripida scarpata caratterizzata da vegetazione d'altitudine (circa 2.050 m. slm), caratterizzata oltre che dalla presenza dei cuscini spinosi dello Spino Santo (Astragalus siculus) e del Ginepro (Juniperus hemisphaerica), dalla Viola dell'Etna (Viola aetnensis), la Peverina (Cerastium tomentosum) e la Violacciocca del Bonanni ( Erysimum bonannianum) dalla Saponaria sicula (simbolo del Parco) dall'Anthemis aetnensis, dal Rumex aetnensis e dal Senecio aetnensis. La Fauna è caratterizzata dalle farfalle Vanessa del Cardo (Cynthia cardui) e Cecilia (Pyronia cecilia), nonché da piccoli scarabei (Pachychila dejeani), Giunti sulla cresta, all'altezza del Canalone dei Faggi, ci si affaccia sulla depressione Vulcano-tettonica nota come Valle del Bove, descritta nella sezione Vulcanologia.

Postato da Vulcaniano70 il Friday, 09 November ore 13,11 (3 letture)
(Leggi Tutto... | Tre King & One Prof | Voto: 0)

 Tre King & One Prof: 724 Pietracannone - Cubania - Sentiero Italia

Il parco dell'Etna724 Pietracannone - Cubania - Sentiero Italia Lunghezza del percorso: circa 4 chilometri andata e ritorno Dislivello: 200 metri Tempo di percorrenza: circa 2 ore e 30 minuti Difficoltà: facile Punto di partenza e arrivo: Case Pietracannone - Rifugio Paternò Castello. Il percorso comincia dalle case di Pietracannone (m. 1.150 slm), punto base per l'escursionismo del Parco, sulla strada Mareneve e sale lungo una trazzera che conserva l'antico basolato lavico. Lungo questa mulattiera si trova una delle più belle "tacche della neve" o "niviere", una grande fossa rettangolare nella quale veniva conservata e pressata la neve che nel periodo estivo veniva poi portata con i muli nei centri etnei. Ormai ricoperta di alberi, è ancora ben visibile la scivola che consentiva di caricare le balate di neve. Proseguendo la salita e dopo avere incontrato la colata del 1971, ricoperta dallo Stereoculon vesuvianum, lichene colonizzatore dei substrati vulcanici, si raggiunge una pista forestale ed il rifugio Paternò Castello (m. 1.338 msl).

Postato da Vulcaniano70 il Friday, 09 November ore 13,11 (3 letture)
(Leggi Tutto... | Tre King & One Prof | Voto: 0)

 Tre King & One Prof: 717 Case Pirao - Monte Spagnolo

Il parco dell'Etna717 Case Pirao - Monte Spagnolo Lunghezza del percorso: circa 10 chilometri andata e ritorno. Dislivello: circa 300 metri. Tempo di percorrenza: circa 5 ore. Difficoltà: facile Punto di partenza e arrivo: Case Pirao, Etna nord Il percorso, che inizia alle Case Pirao in territorio di Randazzo, giunge attraversando un'ampia pista sterrata fino alla zona di Monte Spagnolo (a quota 1.440 m. slm) dove è presente la più estesa, secolare faggeta dell'Etna. Lungo il percorso è possibile notare gli "hornitos" della colata del 1981 che, pur se di brevissima durata (solo sette giorni), a causa della sua velocità e fluidità minacciò da vicino il paese di Randazzo. Da Monte Spagnolo, si ridiscende verso il Rifugio Saletti, quindi, su una pista fiancheggiata da alte ginestre, verso la Cisternazza, a duecento metri dal percorso principale. Da qui si ritorna facilmente alle Case Pirao.

Postato da Vulcaniano70 il Friday, 09 November ore 13,11 (3 letture)
(Leggi Tutto... | Tre King & One Prof | Voto: 0)

 Tre King & One Prof: 736 Piano Dei Grilli

Il parco dell'Etna736 Piano Dei Grilli Lunghezza del percorso: circa 15 chilometri andata e ritorno. Dislivello: circa 800 metri. Tempo di percorrenza: circa 7 ore. Difficoltà: facile Punto di partenza: Casermetta Piano dei Grilli, Etna nord est La denominazione arcaica è stata data dai pastori per la presenza di una forte concentrazione di grilli e di insetti in genere. E' un sito SIC (Sito d'Importanza Comunitaria) e ZPS (Zona di Protezione speciale), con notevoli peculiarità naturalistiche. Percorrendo una strada basolata che si trova a monte di Bronte e attraversando un suggestivo tratto di lave cordate (pahoehoe), si giunge all'inizio del sentiero. La vista spazia con ampie vedute del versante Nord-Ovest dell'Etna punteggiato da conetti vulcanici di varie epoche e affascinanti angoli di natura ancora integri. La zona del percorso è ubicata sul versante occidentale dell'Etna, a quote comprese fra i 1.100 m. slm, al punto di partenza alla Casermetta di Piano dei Grilli, punto base n. 6 del Parco recentemente ristrutturato, e i 1.900 m. slm della Pista Almontana. E' un'area interessata da colate, le più antiche ricoperte da boschi a querce caducifoglie e leccete. Nei siti in cui si alternano i campi lavici e gli accumuli di sabbie vulcaniche si insedia la Genista aetnensis, mentre sui substrati più rocciosi si rinvengono aspetti a piccoli arbusti a copertura con discontinuità (Helichrysum italicum e Centranthus ruber, oppure Euphorbia rigida). L'area in oggetto presenta un notevole interesse naturalistico per l'estesa copertura di formazioni forestali sia caducifoglie che sempreverdi. La fauna annovera specie di interesse scientifico e conservazionistico, soprattutto rapaci. Di un certo interesse, come accennato, anche le specie di insetti, che in Sicilia sono spesso localizzate soltanto sull'Etna.

Postato da Vulcaniano70 il Friday, 09 November ore 13,11 (3 letture)
(Leggi Tutto... | Tre King & One Prof | Voto: 0)

 Tre King & One Prof: 723 Citelli - Serracozzo Sentiero Mountain Fitness

Il parco dell'Etna723 Citelli - Serracozzo Sentiero Mountain Fitness I Sentieri Mountain Fitness rappresentano un nuovo modo di andare in montagna che permette di utilizzare i sentieri come strumento per la performance e la salute. Il monitoraggio del percorso correlato alla prestazione di un atleta, fornisce le informazioni che serviranno per verificare lo stato di forma e a comprendere il bilancio fra energia spesa e cibo consumato. E' utile avere l'idea di quante calorie introduciamo con gli alimenti ma è altresì importante conoscere la quantità di energia (Kcal) che si consuma durante l'attività fisica. Le ricerche di laboratorio dimostrano che in salita si consumano fino a 10 volte più calorie che camminando in pianura. Sulla base dei dati relativi al costo energetico, il programma è in grado di elaborare una serie di informazioni utili. Orologio alla mano, il sentiero diventa così uno strumento per monitorare lo stato di salute, perdere peso e tonificare il cuore - un sano passatempo per restare giovani ed attivi in un ambiente naturale. Chi invece ha ambizioni agonistiche da atleta ha un riferimento assoluto nel tempo record registrato nei vari passaggi

Postato da Vulcaniano70 il Friday, 09 November ore 13,11 (3 letture)
(Leggi Tutto... | Tre King & One Prof | Voto: 0)

Forums


Domenica 11 novembre ore 9.30 Trekking San Martino
Nicolosi: Profumi e Sapori d'Autunno Novembre
San Martino a Ragalna 10/11 Novembre 2018
San Martino a Linguaglossa 9-11 Novembre 2018
9 Settembre 2018 Dieri di Avola
Cyclops Etna tour in folding bike*
Catania centre city tour in folding bike*
Etna e Taormina tour with guide
Etna tour classic with guide
Truffa legalizzata al parcheggio dell'aereoporto di Catania

Etnino Forums


Articolo di oggi

Ancora Nessun Articolo.

Vecchi Articoli

Friday, 09 November
· Sentiero Natura Monti Sartorius
· Sentiero Natura Monte Nero degli Zappini
· 701 Pista alto montana dell'Etna - Sentiero Italia
Thursday, 08 November
· Excursion Etna half day
Tuesday, 23 October
· Documentario: Etna e Storie di Lava
Thursday, 27 September
· Percorsi trekking per scuole e bimbi
· Trekking crateri Etna del 2002
· Traversata del vulcano Etna in un giorno
Tuesday, 25 September
· Pista altomontana Etna
Monday, 21 May
· Etna eruzione Marzo 2017

Articoli Vecchi

Ultimi 5 articoli

· Schiena dell'Asino[ commenti - 3 letture ]
· 724 Pietracannone - Cubania - Sentiero Italia[ commenti - 3 letture ]
· 717 Case Pirao - Monte Spagnolo[ commenti - 3 letture ]
· 736 Piano Dei Grilli[ commenti - 3 letture ]
· 723 Citelli - Serracozzo Sentiero Mountain Fitness[ commenti - 3 letture ]

[ Altro nella News Section ]

PREVISIONI METEO ETNA

Sole o pioggia al Piazzale Sapienza? e a piano Provenzana? - clicca qui

Quanto vento al Piazzale Sapienza? - clicca qui






Powered by Etnino®

Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li posta, tutto il resto ® 2006 www.etnino.eu
Puoi prelevare le nostre News dal file backend.php o ultramode.txt
PHP-Nuke è un software libero rilasciato con licenza GNU/GPL.
Versione PHPNuke Donkeys by www.phpnukefordonkeys.com
Webmaster Gennaro Cinquegrana (rino) & Christian Gentile (MisterMAD)
Generazione pagina: 0.25 Secondi